Profonda Ammirazione
LETTERE APERTE

Profonda AMMIRAZIONE!

CONDIVIDI SU:
Reading Time: 3 minutes

Una mattina passeggiavo da sola sulla spiaggia in cerca di pace. Sentivo l’acqua delle onde che mi accarezzavano i piedi che ad ogni passo affondavano nella sabbia. “Che bello passeggiare sul bagno asciuga, che pace!” pensavo. Erano le 5 del mattino ed il sole iniziava a salire con timidezza. Mi fermai e mi sedetti per terra, sul telo da mare che mi ero portata appresso. Osservai l’alba in tutte le sue fasi e mi accorsi di provare in quel momento una Profonda Ammirazione per quello scenario!

L’Ammirazione è simile all’Entusiasmo, perché entrambi sono vibranti! Senti come se il cuore venisse strizzato forte ma con dolcezza e lo stomaco solleticato e smosso da piacevoli ticchettii … la differenza tra le due emozioni è che l’Entusiasmo è più irruente e forte, mentre l’Ammirazione è più intermittente e delicata.

Cara Profonda Ammirazione sei davvero piacevole!

Arrivi durante una riflessione o mentre osservo qualcosa in particolare e lo fai con timidezza. Inizialmente sei quasi impercettibile. Vai e vieni mentre osservo o rifletto, perché in base al susseguisi dei momenti ti fai percepire con maggiore o minore intensità.

Profonda Ammirazione

Sei l’insieme di tante scosse energiche ed è questo che ti rende Profonda, Ammirazione. Le tue vitali scosse nascono timidamente dall’interno per poi scorrere fino agli arti e le dita del corpo, dalle quali scivoli via con estrema eleganza.

Sei delicata, è vero, ma lo sei per un motivo valido, ovvero quello di poter essere plasmata e nutrita in base alle nostre decisioni a riguardo. Se mentre avverto la tua presenza ti nomino, esternandoti e dichiaro il motivo per cui sei presente, tu diventi più forte. Dichiarando la mia Profonda Ammirazione per la persona, l’oggetto o l’esperienza che sto vivendo, oppure osservando la tua energia; dopo essere scivolata via dal mio corpo pervadi tutto il resto, trasmettendo piacevoli emozioni e sensazioni alle persone presenti, qualora ci fossero.

Questo “ricalcare” la tua presenza ti rafforza e richiama altre belle emozioni come la Gratitudine, l’Entusiasmo, la Gioia, l’Amore e così via, in base alla situazione.

Quando sono in compagnia e dichiaro la Profonda Ammirazione per qualcuno o qualcosa, questo viene trasmesso all’altro individuo che a sua volta potrebbe ricambiare e ricalcare le stesse emozioni.

Quando la tua presenza è dovuta proprio da chi ho di fronte e ti mostro ai suoi occhi, tutto diventa più luminoso e bello!

L’Ammirazione reciproca è qualcosa di Potente!

Tu Profonda Ammirazione, sei Potente! Sei capace di rafforzare le radici di ogni individuo e per questo, se avvertita, andresti sempre nominata e dichiarata.

Sei importante e per questo dovrei allenarmi continuamente con te. Dovrei imparare ad avvertire la tua presenza e gustarti fino in fondo. Per farlo credo sia necessario osservare e vivere il presente, notando ogni suo dettaglio, perdendomi ad osservare i particolari di ogni movimento, energia o suono intorno a me.

Come diceva Confucio:

Vivi nel passato e sarai depresso. Vivi nel futuro e sarai ansioso. Vivi nel presente e sarai in pace.

CONFUCIO

Essere mentalmente e fisicamente presenti, vuol dire essere attenti e coscienti. Osservare attentamente il contesto in cui mi trovo mi aiuta a percepire meglio le mie sensazioni e concentrarmi su cosa provo e cosa mi circonda.

Io credo che:

L’osservazione porti alla scoperta, la scoperta conduca alla conoscenza, la conoscenza ci guidi alla Profonda Ammirazione!

Per questo, cara Profonda Ammirazione, ti dico Grazie. Grazie di esistere e di farmi visita. La tua presenza mi fa sentire viva, energica e serena.

Cercherò come con la Gratitudine di richiamare più spesso la tua presenza, riflettendo sulle cose belle della vita, sulle belle persone che hanno dato, o danno oggi, un forte contributo all’umanità e al pianeta.

Magari potrei farmi una lista … tipo:

Provo una Profonda Ammirazione per … e per questo sono grata!

Che te ne pare?

Beh … a questo punto ti saluto Ammirazione e se non ti sento per un periodo, allora vorrà dire che ti chiamerò io, perché senza di te non si può vivere!

Grazie ancora,

La Tua Chiara.

https://amzn.to/4czT06m

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *